CONSIGLIERE PD ATTACCA LA POLIZIA: “SPAVENTANO DI PIU’ GLI AGENTI CHE GLI SPACCIATORI”

L’arrivo dei tifosi del Verona a Ferrara per una partita con la Spal desta preoccupazioni tra i rappresentanti del comune. A tal punto da “impressionarsi” alla vista degli agenti antisommossa che forse dovrebbero vestire uniformi più “soft”, più gradevoli alla vista. Manca solo la frase sui fiori dai lacrimogeni. Potrete anche non essere d’accordo ma questo è il latente pensiero di qualcuno. Decisamente allarmante se a pensarla così è un consigliere comunale, di un partito, per giunta, al governo. E così su Facebook di Ilaria Baraldi, consigliere comunale PD, si legge questo post:

«Dite quello che vi pare. A me impressiona e spaventa molto di più un gruppo di ultras urlanti e la polizia in tenuta antisommossa che 4 spaccini in bicicletta. Lo penso. L’ho detto». Appena il tempo di pubblicalo che subito si scatenano contro di lei. Con un’eccezione: il vicesindaco Massimo Maisto che invece ha apprezzato, tanto da mettere il suo «mi piace» al post.

La miglior risposta, forse, la scrive un utente sotto il post del consigliere: “La Polizia antisommossa per il calcio non la vedavate da vent’anni mentre le ‘risorse’ del Gad sono li tutti i giorni. La Spal genera Pil, non mi risulta che le ‘risorse’ del Gad facciano o producano lo stesso. Da anni a piu titoli si é chiesto l’esercito per fare pulizia in certe zone e per voi creano disagio 20 celerini due volte all’anno?”.

La paura di una militarizzazione della città per la consigliera è più inquietante di chi spacciatore, ben vestito, semina morte nella città.