Concorsi Forze Armate e Forze di Polizia: dal 22 febbraio obbligo tampone e “moderazione vocale”

Tutti i candidati ai concorsi per Forze Armate, Polizia, Vigili del Fuoco, che affronteranno le prove o selezioni dal prossimo 22 febbraio, dovranno esibire il test Covid antigenico rapido di ultima generazione o il test molecolare ororinofaringeo.

Il test dovrà essere svolto nelle strutture pubbliche o accreditate, in un momento non antecedente a 72 ore prima rispetto alla data di presentazione per lo svolgimento delle prove o del gruppo di fasi selettive.

I candidati dovranno anche osservare “moderazione vocale“, ovvero sia “limitarsi nell’uso e nel tono della voce”, sia nella “concitazione espressiva” (per diminuire il cosiddetto effetto droplet). Il provvedimento, pubblicato sul sito dei Carabinieri, è successivo all’aggiornamento e adeguamento delle misure sanitarie ed organizzative per lo svolgimento dei Concorsi, per prevenire possibili fenomeni di diffusione del contagio da Covid-19.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!