Colpo di pistola alla testa, Maresciallo Capo dei carabinieri trovato morto

Un consigliere comunale di Labico in provincia di Roma, Antonio Dell’Omo, e’ stato trovato morto a Foce Verde in provincia di Latina.

L’uomo, 40 anni e maresciallo capo dei Carabinieri in servizio nella stazione di Tor Tre Teste, e’ morto a seguito di un colpo di arma da fuoco alla testa.

Accanto al corpo la pistola di ordinanza, e questo lascia presupporre che si possa essere tolto la vita. Il dramma e’ avvenuto verso le 16 e 30 nella zona di Foce Verde, sotto al ponte di strada Valmontorio nell’area della foce del canale Mascarello.

A notare il corpo senza vita del sottufficiale e’ stato un passante che ha dato l’allarme. Della vicenda si stanno ora occupando gli investigatori della Squadra mobile di Latina e la Procura pontina. Antonio Dell’Omo, originario di Villaricca (Na), nel 2017 era stato candidato sindaco della Lista Tradizione e Progresso per poi entrare in consiglio come consigliere di opposizione. Nei mesi scorsi era stato oggetto di minacce. Si era infatti visto recapitare a casa una busta contenente dei proiettili.

Leave a Reply

error: Content is protected !!