CARABINIERE SALTA IN CABINA E FERMA UN TIR LANCIATO A 100 KM ALL’ ORA

Un tir senza controllo a 100 km orari, lungo una strada in discesa, ha seminato il panico ieri nell’Astigiano. Soltanto il coraggio di un carabiniere che è riuscito a salire nella cabina di guida, ha evitato il peggio.

E’ accaduto lungo la statale di Dusino San Michele, nella curva Migliarina. E’ qui che il conducendo dell’autoarticolato, sentendosi male, si è fermato. Avvicinato da una pattuglia dei carabinieri, l’uomo è apparso subito in gravi condizioni. La dinamica da film è iniziata quando il mezzo, all’improvviso, ha ripreso autonomamente la sua corsa mentre i militari chiamavano il 118. Il tir sembrava impazzito:giù dalla discesa, ha prima travolto l’auto dei carabinieri facendola finire in un fossato, poi ha invaso la corsia opposta sfiorando altre due auto.

Provvidenziale l’intervento di uno dei carabinieri che, correndo dietro al tir, è saltato a bordo del mezzo e lo ha fermato mentre il camionista, rimasto al volante, era in preda a crisi convulsiva. Portato in ospedale, non è in pericolo di vita. (La Repubblica)

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!