Autobus precipita a Capri: morto l’autista, 19 feriti

Il minibus conteneva almeno 10 persone. Forse per la velocità e per una curva a gomito l’autista ha perso il controllo a Marina Grande, nei pressi del lido “Le Ondine”. Sfondata una ringhiera di ferro e volo di venti metri. Il minibus si e schiantato in un canale a ridosso della tettoia di un lido.

Morto l’autista alla guida del mezzo, mentre le prime informazioni parlano di almeno 19 feriti. A quanto si apprende il mezzo era carico di persone, anche a causa di un guasto verificatosi in mattinata alla funicolare.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118.

Testimoni raccontano di avere visto l’autobus che sembrava adagiarsi sulla ringhiera e poi la struttura che cedeva sotto il peso del mezzo; pochi istanti dopo il pullman si è ribaltato finendo nella parte sottostante, restando capovolto e incagliato tra il muro e le cabine del lido. Paura anche sulla spiaggia, dove diversi bagnanti sono scappati e si sono buttati in acqua, credendo ci fosse stato il crollo di un palazzo. 

A bordo c’erano diversi bambini, che pare siano però tutti illesi. 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!