null

Mattarella a Vo’, sorpasso azzardato dell’auto della Casellati. Contatto con il veicolo della scorta del Quirinale

Un piccolo incidente stradale ha contraddistinto lunedì scorso l’immediata vigilia della visita a Vo’ (Padova) del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Nel tentativo di superare il corteo presidenziale l’auto della scorta della presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati ha finito per speronare la fiancata di una delle vetture della scorta di Mattarella, ovvero la prima del corteo, che precedeva l’auto dove era seduto il Capo dello Stato.

Sono stati attimi di comprensibile paura. Anche perché dalla carreggiata opposta era sopraggiunta nel frattempo una Fiat Panda, guidata da un pensionato, che si è buttato fuori strada per evitare l’impatto con l’automobile della scorta della presidente Casellati.

La presidente del Senato viaggiava in ritardo sulla tabella di marcia. Il sorpasso è nato infatti per cercare di arrivare prima del Presidente della Repubblica a Vo’, in quanto il protocollo del Quirinale prevede che il capo dello Stato sia l’ultimo a presentarsi al teatro dell’evento, in questo caso l’istituto Negri di Vo’ Euganeo, dove Mattarella ha dato l’avvio all’anno scolastico.

Grande trambusto, e successivamente anche grande imbarazzo e freddezza tra le rispettive scorte.

Il pensionato sta bene, per lui solo un grande spavento.   

Articolo di Concetto Vecchio per Repubblica.it

Leave a Reply

error: Content is protected !!