Tragedia in Sicilia, finanziere si lancia nel vuoto dal viadotto: corpo recuperato dai vigili del fuoco

Ennesima tragedia, stamani, a Ragusa. Un Brigadiere della Guardia di Finanza di Ragusa, ma che prestava servizio a Modica, si è lanciato dal Ponte San Vito ed è stato ritrovato morto sul greto del fiume.Il corpo della vittima è stato trovato e recuperato sul greto del fiume. Sul posto presenti la Guardia di Finanza e i vigili del fuoco.

Il Brigadiere aveva 39 anni ed al momento non si conoscono le cause del gesto. Si tratta del 6° suicidio nella Guardia di Finanza dall’inizio dell’anno.

Commenti Facebook

Un pensiero su “Tragedia in Sicilia, finanziere si lancia nel vuoto dal viadotto: corpo recuperato dai vigili del fuoco

Lascia un commento

error: Content is protected !!