TERREMOTO, I CARABINIERI DONANO 4 SCUOLABUS

I carabinieri donano 4 scuolabus ai comuni colpiti dal sisma del 2016. Lunedì 6 novembre, all’interno del parco del Comando generale dell’arma dei carabinieri, alla presenza del Comandante generale, i quattro mezzi verranno consegnati ai Comuni di Posta (Rieti), Preci (Perugia), Civitella del Tronto (Teramo) e Unione dei Comuni Vallata del Tronto (Ascoli Piceno), colpiti dal terribile terremoto dell’agosto 2016 che ha sconvolto il Centro Italia. L’appuntamento è alle ore 12.

Il 25 agosto, poche ore dopo le prime scosse telluriche, il Comando generale dei carabinieri ha infatti deciso di attivare una raccolta “fondi di solidarietà” a sostegno delle popolazioni colpite, aperta alle contribuzioni volontarie di carabinieri in servizio e in congedo. La somma raccolta ha consentito di acquistare i nuovi veicoli ed è stata chiesta la collaborazione dei quattro presidenti delle Regioni interessate dal sisma, Lazio, Umbria, Abruzzo e Marche, per individuare i Comuni ai quali destinare i veicoli.