Cordoglio per la morte dell’eroico militare della Guardia Costiera. Sospesa la visita di Di Maio

Sconforto e cordoglio alla notizia della morte di Aurelio Visalli, sottoufficiale di Venetico in servizio alla Capitaneria di Milazzo, che ha sacrificato la propria vitatuffandosi in mare per salvare a due ragazzini che si erano gettati in acqua nonostante le proibitive condizioni meteo con onde alte oltre 7 metri.

“La tragedia che oggi colpisce Milazzo ci lascia sgomenti. Un velo di tristezza è calato sul nostro comprensorio, per questo abbiamo ritenuto doveroso, per rispetto di Aurelio e della sua famiglia, sospendere la visita del ministro Luigi Di Maio che era prevista per oggi a Milazzo. Siamo dispiaciuti e addolorati per la tragedia accaduta al sottoufficiale della Capitaneria di Porto. Questo dolore ci ricorda però il profondo senso del dovere e la ricchezza di umanità che abita dentro molti italiani, molti nostri vicini, molti concittadini”.
Lo scrive sulla sua pagina Facebook la senatrice messinese del Movimento 5 Stelle Barbara Floridia.

“Esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla moglie, ai due figli e alla famiglia tutta del secondo capo della Guardia Costiera Aurelio Visalli, che ha sacrificato la sua vita per salvare quella di due bagnanti a Milazzo. Con estremo coraggio e altruismo non ha esitato a gettarsi nel mare in tempesta per svolgere il suo dovere a protezione dell’incolumità altrui. Un gesto eroico con un tragico epilogo che ci ricorda i rischi che corrono ogni giorno i nostri militari che operano nel soccorso in mare: a tutti loro la nostra massima stima e gratitudine”.
Lo dichiarano i parlamentari del Movimento 5 Stelle delle Commissioni Difesa di Camera e Senato. 

Leave a Reply

error: Content is protected !!