Infodifesa

Informazioni su Sicurezza, Difesa e Esteri. Geopolitica - Intelligence - Investimenti

#598
Questo è quello che prometteva il M5S e i suoi rappresentanti nel 2017.

“equiparare i diritti del personale militare, in termini di tutela della salute, del lavoro e della famiglia, a quelli degli altri lavoratori del settore civile.” 16.871 voti a favore sulla Piattaforma Rousseau su un totale di 19. 702 votanti.

Una decisione quasi plebiscitaria. Ricordiamo ancora l’entusiasmo, vostro.

Le urla di piazza che piano piano si trasformavano in strette di mano, accordi e cravatte firmate.

Lo Stato vi apriva le porte e a voi vi si illuminavano gli occhi. Mentre quelle proposte iniziali diventavano argomento di compromesso sulla pelle dei militari (non si fa).

Fino ad arrivare ad oggi con una proposta di legge bluff, finta, vuota, inutile… Che di sindacato ha solo il nome e nulla ha a che vedere con quei voti su Rousseau e, soprattutto, con i diritti di cui gode la Polizia di Stato.

Ma davvero credete di stappare lo spumante e brindare con i militari?… Che tristezza!
Che festa spenta e che musica scadente!

Le parole dell’onorevole Corda poi sono state le più belle. Le più coinvolgenti… Ci siamo commossi. E per questo siamo arrivati al punto di dire: onorevole beva solo lei questo spumante… Se lo è meritato, i militari non possono e non vogliono brindare con lei. Vogliono rimanere in disparte… Lontani… Preferiscono osservarvi in silenzio mentre ridete alla vostra festa privata.

:arrow: http://irresponsabile.com/2-anni-di-bug ... firma-m5s/
#600
Si sono davvero vergognosi. Confesso che due anni fa quando tutto è iniziato avevo tanto entusiamo. Poi invece...una legge vergognosa ed alcuni rappresentanti militari che si comportano peggio dei rappresentanti militari incalliti. Prima si ammazzavano per il forfettario ora per le tessere...e con le stesse prerogative quindi il risultato non cambia!

Siamo i migliori produttori di documenti di qualit[…]