0
Shares
Pinterest Google+
Tante
novità dal ruolo unico per truppa e sovrintendenti al “COCER dei dirigenti”,
questo il contenuto della bozza ora al vaglio della rappresentanza militare e
delle organizzazioni sindacali.

Nella
bozza si specifica che il riassetto delle forze armate e di polizia è
necessario al fine di incrementarne la funzionalità mediante l’ottimizzazione delle
risorse disponibili, la valorizzazione del personale e delle relative
professionalità ed anzianità di servizio, nonché dei percorsi formativi
nell’ambito della specificità di cui all’articolo 19 della legge 4 novembre
2010, n. 183. Per raggiungere tale obbiettivo il Governo è delegato ad
adottare, entro dodici mesi uno o più decreti legislativi per la revisione delle
carriere del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia.
Ecco
quali sono i punti essenziali della bozza:
·      Rimodulazione degli
organici, soppressione ed istituzione di una o più qualifiche e gradi con l’eventuale
rideterminazione dei tempi di permanenza negli stessi, revisione delle
procedure di valutazione e dei concorsi interni;
·      Adeguamento delle
carriere e delle funzioni dirigenziali, nonché del trattamento economico del
personale dirigente e di quello destinatario del trattamento dirigenziale, anche
al fine di superare la temporaneità della disciplina relativa alle indennità di
posizione e perequativa e di valorizzazione dirigenziale;
·      Introduzione di mirati
criteri, anche nella fase transitoria, che assicurino la sostanziale equiordinazione
dei ruoli, tenendo conto delle peculiarità e dei diversi ordinamenti delle componenti
del Comparto sicurezza e difesa, senza riflessi sulla funzionalità, con la
previsione delle necessarie disposizioni che consentano a tutte le Forze armate
e di polizia di apportare correzioni di carattere tecnico ed applicativo, in
particolare, ai precedenti decreti delegati relativi al riordino delle
carriere, nonché al Corpo di Polizia penitenziaria di superare anche il mancato
precedente adeguamento ordinamentale degli attuali ruoli direttivi;
·      Unificazione in un unico ruolo dei due attuali ruoli degli
agenti e assistenti e sovrintendenti e ruoli corrispondenti
, nonché per le Forze
armate dei due attuali ruoli dei graduati e dei sergenti e ruoli corrispondenti;
·      Revisione del ruolo
degli ispettori e dei marescialli, anche attraverso la sostituzione della
denominazione di sostituto commissario e denominazioni corrispondenti in
qualifica, nonché della qualifica di
luogotenente in grado, l’eliminazione del concorso interno per la promozione da
ispettore capo a ispettore superiore e da maresciallo capo a primo maresciallo

e gradi corrispondenti;
·      Istituzione per il personale dirigente delle Forze di
polizia e delle Forze armate di un’autonoma area negoziale
, con la partecipazione
delle organizzazioni sindacali rappresentative del medesimo personale e attraverso rappresentanti con qualifica
dirigenziale e di rappresentanze del personale dirigente designate dalle Sezioni
COCER delle Forze armate
e delle
Forze di polizia ad ordinamento militare
relativa alle disposizioni
normative in materia di rapporto di lavoro e di trattamenti accessori, ferma
restando la disciplina vigente per quanto attiene ai meccanismi di determinazione
dei trattamenti fissi e continuativi anche in relazione al criterio di delega
di cui al comma 1, lettera d);

Clicca
qui per le leggere la bozza del decreto

Previous post

Approvato decreto FF.AA. riduzione di 27.800 unita' e proroga missioni

Next post

Mini-IMU: norme anche per il personale delle Forze di Polizia

  • Anonimo

    SONO UN APP.sc DEI CC. E BASTA CO STE PALLE CHE CI RACCONTATE SIAMO STANCHI

  • Anonimo

    ho 35 anni nelle forze dell'ordine, smettetela di dire sempre le stesse cose io e i colleghi siamo stanchi
    di sentire sempre le stesse cose .. ricordatevi che il contratto e bloccato..

  • Anonimo

    Come volevasi dimostrare: abbiamo perso i soldini per il riordino per darne la maggior parte agli ufficiali con le indennità!

  • Anonimo

    Io penso che dovrebbe esserci il COBAR a lottare per i sottufficiali e la truppa………..ma come disse un caro amico, le caserme sono come l'Italia in miniatura, con il quirinale (Ufficiali), i sottosegretari (Lecchini), e la plebe (Lavoratori instancabili che stanno perdendo ogni valore e volontà di lavorare con spirito e dedizione). Ma tranquilli, tra poco ci saranno gli extracomunitari che rimpiazzeranno tutti i settori lavorativi in Italia. Massima resa col minimo sforzo; tradotto: Lavoro effettuato con ridicoli stipendi. Amici miei, AUGURIAMOCI BUONA FORTUNA, perchè come diceva mio nonno: IL SAZIO NON CREDERA' MAI AL DIGIUNO

  • La cosa più urgente, e eliminare qualche tonnellata di generali, di tutte le armi.Sono troppi, e dove stanno tutti questi corpi d'armata? Cosi ci sarebbero più soldi per gli altri, e meno teste non pensanti. Bruno Murru

  • Anonimo

    Bruciamo l accademia di Modena, sforna fiumi di incompetenti ladri bastardi e raccomandati.

  • Anonimo

    ripudiamo tutti gli ufficiali italiani!!! rubano soltanto ore e ore di straordinario a non fare un beneamato ca**o se non a rompere le palle!! mandali a casa! ricominciamo da zero e diamo i gradi soltanto per meritocrazia!

  • Anonimo

    Buonasera a tutti scusate io non so quale corso AS avete fatto voi ma io ho trascorso 9 mesi di corso e non 6 e poi un altro mese aggiuntivo chiamato fase di caratterizzazione… Comunque il fatto non e chi sale e chi scende dal gradino, ma perché questo riordino penalizza come sempre chi ha cercato di migliorarsi. Anche io ero un graduato ora ho 20 anni di servizio prestato servizio in tutte le mix italiane all'estero non capisco allora perche dovrei riadeguarmi al ruolo del quale ho lasciato per un altro che ritenevo più consono alla mia persona ditemi voi graduati sottufficiali ed ufficiali tutti coraggio rispondente grazie buona sera a tutti

  • Anonimo

    io credo che sarebbe piu giusto per tutti in questa fantomatica riforma, aggevolare con l'avanzamento al grado superiore,con un corso di aggiornamento i brigadieri che sono stati vincitori di concorso ,e qulli che lo diverranno che ancora parteciapano per vincere il concorso da sovrintendente, cosi come chi vi scrive con quasi 26 anni di servizio, e non come i colleghi graduati che aspettano la manna dal cielo con i punti e l'anzianità e le missioni e gli elogi regalati da ufficiali capi ufficio.

  • Anonimo

    che ridere volete avere il grado giallo?? fate il concorso …troppo facile cosi… anche perche non penso proprio che passeranno tutti… gli ultimi corsi con tutti gli anziani che hanno davanti il grado giallo lo vedono solo nei sogni!!

    • Anonimo

      mica siamo tutti raccomandati come te, finisci di ridere che tu non sei migliore di nessuno

  • Quindi, se ho ben capito: i sovrintendenti ritornano "truppa" e si considenno semplici "graduati", gli ispettori ritornano ad essere "sottufficiali" (cioe' sergenti a livello internazionale), ma gli Ufficiali, gli Ufficiali, loro saran tutti Dirigenti. Ah beh, dimenticavo, il luogotenente sara' al fine….. nientepopodimeno che un, udite udite!, GRADO! Ma insomma, sarebbe bene non cambiare lo spacciatore di fiducia con troppa leggerezza!!!

  • Anonimo

    Ma non dicono nulla in questa bozza per chi attualmente si trova da tanti anni nella qualifica apicale di sov.te capo e che sono anche diplomati e che hanno svolto per anni mansioni e funzioni anche superiori a quelle rivestite, con molta anzianità e professionalità maturata in campo… ma bisogna che gli ass.ti capo, tramite un corso concorso avendo già un'anzianità farli transitare nel ruolo sov.ti.Anche per il fatto secondo me,che unificando i due ruoli,ass.ti e sov.ti si va a sminuire gli attuali sov.ti che ritornerebbero indietro, cioè appuntati con la qualifica di U.P.G…Perchè come detto sopra questi sov.ti dove moltui di loro sono da anni nella qualifica apicale hanno svolto per anni funzioni e mansioni anche superiori a quella rivestita in riferimento alla legge 121/81, Secondo me invece bisogna valoriizzare gli attuali sov.ti unificandoli con gli attuali isp.ri, facendo un ruolo di cinque qualifiche, partendo dalla qualifica di sov.te abolendo la qualifica di sov. capo e partendo dalla qualifica di v. sov.Te , sov.Te Isp.Re, Isp.Re capo e isp. sup. con diploma. Mentre gli attuali isp.ri e isp capo con il diploma farli transitare nel ruolo di isp. sup e nel ruolo direttivo di sost. comm. con un corso concorso a R.E. Mentre se devono continuare nel ruolo devono prendersi almeno la mini laurea.

  • Anonimo

    Diecimila righe e si parla solo di durigenti e direttivi e la truppa come al solito a bocca asciutta

  • Anonimo

    Sinceramente a me basterebbe il riordino dei trasferimenti… ci sono militari come me, al confine di Stato, che da più di 15 anni non riesce ad andare via, inculati prima dall'obbligo del vincolo alpino e attualmente dai soliti ragazzetti appena usciti dai corsi di formazione, che devono stare vicino a mammina e a papino… ultimamente si sono inventati la storia di ringiovanire i reparti, continuando a prenderci per il culo… Tanti si sono rassegnati, consapevoli di non poter mai prestare servizio nella propria regione di nascita. Desidererei avere almeno la possibilità di vivere, con moglie e figli, in posti più decenti e magari più vicini a propri cari… Io non sono ambizioso e vi chiedo scusa per lo sfogo, ma sentendo parlare dei sei mesi, un anno o tre di corso, mi sono girate le @@…mi basterebbe il riordino dei trasferimenti… e poi, fatela finita! ho letto cose assurde…siamo tutti nella stessa barca, il vostro militarismo è ridicolo… cercate di fare bene il vostro dovere e non pensare sempre al potere… ogni riferimento è puramente causale. W l' ITALIA

  • Anonimo

    Se non smettete tutti di scrivere sempre le solite "puttanate" è normale che vi sadomizzano a piacere e senza nessuna difficoltà. Povera Italia se questi sono quelli che ci dovrebbero salvare…….

  • Anonimo

    Scusate, ma la domanda che mi sovviene è una soltanto: vi ha obbligato qualcuno a fare il concorso di ingresso nelle forze armate? Non credo, cosi come non credo che nessuno vi abbia obbligato con una pistola puntata alla tempia a prediligere la categoria truppa ovvero sottufficiali, no?

    • Pistola no certo, ma mancanza di raccomandazione…..

    • Anonimo

      stai sazio tu perciò parli così. abbi il coraggio di dire a te stesso se tutto ciò che hai oggi è esclusivamente frutto del tuo sacco.
      Ma secondo te scendiamo da marte?
      Se non sei raccomandato non vai da nessuna parte.

  • Anonimo

    Carabinieri al posto del 118. Bambino che non respira soccorso e salvato
    Spesso, ingiustamente, si accusano i carabinieri di non essere presenti in caso di necessità. In realtà la storia che raccontiamo, dimostra il contrario. L'altro giorno, in via Carmagnola a Pinerolo, la pattuglia dei carabinieri di Pinerolo sono fermi al distributore di benzina per il rifornimento di carburante al mezzo di servizio. All'improvviso, dal portoncino del condominio di fronte, esce un uomo M. V. con un bambino di due anni in braccio che urla. "Aiuto mio figlio non respira più." Dietro all'uomo la moglie, tutti e due sconvolti. "La testa del piccolino era sorretta dal braccio del papà – racconta il nostro testimone – il volto era bianco e in effetti non respirava. Ho visto i due carabinieri che gli sono subito corsi incontro e hanno portato i due genitori con il bambino dentro l’ auto di servizio e, senza pensarci due volte, hanno invertito la marcia e con i sistemi d’emergenza accesi sono andati via verso l'ospedale. In ospedale il bambino viene subito rianimato e per i genitori un grande sospiro di sollievo, e in lacrime riferiscono alla pattuglia voi siete “angeli chiamati Carabinieri” .
    Dario Mongiello
    direttore@vocepinerolese.it

  • Anonimo

    Qusto riordino come al solito penalizza il personale e da dei vantaggi ad altri!!! Che porcata!!

  • Anonimo

    l'ultimo anonimo è ridicolo!

  • Anonimo

    Qualcuno si è mai chiesto come mai gli Ufficiali hanno solo figli Ufficiali…??? Il motivo e che sono una razza superiore e i padri riescono a trasmettere il gene dell'"Ufficiale" ai figli, conosco più di un Ufficiale in pensione con addirittura tre figli e tutti Ufficiali della medesima Arma del padre, questa è la nostra Italia… Ma chi è che dovrebbe cambiarla?

  • Anonimo

    Invece di stare qua a sparare una miriade di cazzate su chi è migliore o più preparato di altri , dovremmo protestare, ma protestare seriamente per quei due colleghi che per servire una nazione che ci svende sono stati abbandonati in india.

  • Anonimo

    ognuno ha ciò che merita…inutile buttarci merda a vicenda…per me ufficiali, sottufficiali, truppa, siamo tutti sulla stessa barca..ognuno ha scelto la propria carriera consapevoli a cosa si va/andava incontro…quindi remiamo…per quanto riguarda i sergenti in truppa nn sono assolutamente d'accordo. ..semmai sottufficiali nel ruolo truppa..dal momento che il ruolo sergenti rientra nella categoria sottufficiali. ..

  • pierluigi galgani

    che i brigadieri potessero passare al grado di maresciallo sarebbe anche giusto, ma come la mettiamo poi con chi come me è nato maresciallo e con 19 anni di servizio non ha forse più possibilità di passare neanche aiutante per varie sventure e poi si ritrova gli ex brigadieri che lo raggiungono nel grado,magari dopo 10 anni?

  • Riordino???
    Ma pensassero prima a pagare l'assegno funzionale!!!!!

  • Riordino???
    Ma pensassero prima a pagare l'assegno funzionale!!!!!

  • Anonimo

    LA COSA GIUSTA SAREBBE TRANSITARE NEL RUOLO SUPERIORE PER NOI BRIGADIERI , COME TUTTE LE RIFORME CHE SI SONO RISPETTATE LA POLIZIA DI STATO HANNO SEMPRE OTTENUTO UN GRADO SUPERIORE !!!!!!!!!!!!!!

    • Anonimo

      ma prima di scrivere cazzate informati, la polizia di stato ha ottenuto gli stessi gradi che hanno ottenuto carabinieri e altri corpi di polizia.

  • Anonimo

    Ancora una volta: PAROLE … PAROLE … PAROLE … e molta gente soffre in silenzio per portare un tozzo di pane a casa, pagare il mutuo e le tasse.
    E ci sono giovani VFP1/VFP4 che mandano metà stipendio a casa per mantenere i genitori rimasti senza lavoro.

  • Anonimo

    Si venderanno l`anima al diavolo pur di non concedere i sindacati e/o un passaggio a domanda nella Polizia di Stato. Era il 1999 quando zitti zitti si sono fatti la 4 Forza Armata, con la complicita` di D`Alema, vediamo cosa si inventeranno adesso e mi riferisco agli Ufficiali dei Carabinieri,Ma i tempi sono cambiati e i Carabinieri molto ma molto INCAZZATI.

  • La solita guerra tra piccoli che litighiamo ringhiando tra di noi distratti dalle briciole, mentre il pezzo di pane viene suddiviso tra pochi eletti che alla fine del lauto pasto, ride di noi come fossimo giullari di corte per conciliare la digestione! SVEGLIA!!!!!

    • Anonimo

      Parole sante!!!

  • Anonimo

    Allora,perché tanto scandalo?tutti i lgt e 1mar anziani sono partiti da caporale,con corsi di aggiornamento ridicoli,gradi presi solo ad anzianitá.gente con 5 elementare o terza media "marescialli" e ora li vogliono con la minilaurea,x fare cosa?sistemare un magazzino o peggio controllare ki raccoglie foglie da terra?prima facevi cle,cle magg. e sergente.ora il vsp non può diventare sergente ad anzianitá?perké?per uno stupido corsetto di aggiornamento?anke i vsp dal primo al nono"corso"hanno fatto chi a verona,chi a cassino il corso.allora tutti gli altri dal decimo in poi tornano vfb/vfp4?e basta!e poi,un serg dopo pochi anni con il ridicolo r.s. ke diventa uff dopo pochi mesi?facesse l'accademia!in italia le riforme le hanno sempre fatte e male,nn lamentatevi…e poi da vsp anziano nn faccio più guardie,servizi inutili e cazzate varie,fine sett. e notti sempre libero,e da cmcs prendo pure di più.caro sergentino ex vfb e ex vsp,vai di picchetto fino a 50 anni!e cari marescialloni,auguri alle poste o all'anas o dove vi mandano fino a 66 anni,altro ke scivolo!

  • Anonimo

    Io sono vsp,ANZIANO,e x diventarlo ho fatto il corso vsp a suo tempo.molte migliaia di vsp dopo di me no!allora dovrebbero degradarli?

  • Anonimo

    Ma quale commento? Non capite che nn serve a nulla e che ormai è tutto deciso?!!! E' una VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • ISCRIVETEVI AL NOSTRO FORUM E PARTECIPATE ALLA DISCUSSIONE SUL RIORDINO. LE VARIE PROPOSTE SUGGERITE SARANNO TRASCRITTE IN UN ARTICOLO:

    http://www.infodifesa.blogspot.it/p/blog-page.html

  • Anonimo

    graduati e non truppa…..GRAZIE

  • Anonimo

    gli anonimi in questo sito non dovrebbero commentare…..

    • Anonimo

      hai pienamente ragione

  • Anonimo

    Mi dispiace vedere come un semplice riordino, un semplice scatto economico, un semplice parlare possa fare delle nostre Istituzioni un ammasso di polvere e cenere. Le solite strade buie, il solito cammino contro luce, che ci fa dimenticare di essere uomini, che solo insieme si può costruire qualcosa di vero. Forse quando il nostro opportunismo lascerà il posto al giusto allora qualcosa nascerà per servire noi e soprattutto il nostro prossimo che non è distante da noi chissà quanti anni luce, è lì svolge servizio in un comune non lontano da noi coinvolto dai nostri stessi problemi, vivo nelle stesse speranze. Il mio messaggio, la mia preghiera a chi dovrà decidere… prima di scegliere pensa anche a Noi chiunque tu sia qualunque sia il tuo grado la tua responsabilità, sappi che ci sono delle persone che credono in te.

  • Anonimo

    SIGNORI io sono VSP (fiero di esserlo) volevo dire solo una cosa: smettetela di farvi maestri di vita di caserma, l'unica cosa che qui vi sta riuscendo bene e' buttare merda sui graduati senza ricordare che senza sti poveri "ignoranti" la forza armata sarebbe ferma!!! siamo noi e saremo sempre noi quelli che manderanno avanti la baracca eseguendo degli ordini di marescialli che di esercito conoscono solo la scrivania, e di sergenti che hanno l'esperienza di questo corso di 6 mesi che in confronto alla nostra equivale attualmente ad una caccola!!!! p.s. di missioni e corsi con le palle non ne parlo neppure…….

  • Anonimo

    Per diventare vsp ho vinto un concorso x titoli ed esami più 4 mesi di corso…per diventare sergente ho vinto un concorso x titoli ed esami più UN ANNO di corso con esame finale a Foligno! Da Sergente 4 anni di attribuzioni specifiche e periodo di comando…da Serg. Magg. Idem….con questo riordino si deprime ancor di più il ruolo…aldilà dello stipendio! Altro che presidio del caffè!

  • Anonimo

    Sono un sergente, e sono molto felice per il ruolo graduati, vorrei solo essere felice anche per noi serg, ma non è così, sono molto amareggiato, questa riforma penalizzante nei nostri confronti è uno schifo, l'hanno fatta senza porsi nessun problema, ma d'altronde che aspettarsi da questa gente, spero che tiriamo fuori gli attributi ed il coltello tra i denti per un grande ricorso nazionale per tutte le forze armate e di polizia……

  • Anonimo

    È la seconda volta in venti anni che fanno uno scherzo del genere, a chi nel 96 era sergente o caporalmaggiore in ferma fu precluso il passaggio nei sottufficiali e ci ritrovammo tutti Graduati, ora dopo quasi venti anni nel ruolo sergenti dopo 11 mesi di corso ci risiamo ancora…..Ma vi abbiamo forse fatto qualcosa di male o il sergente a da morì?

    • Anonimo

      Pensa ai marescialli…. nascono tali e.forse non arrivano ad aiutanti
      ..gli appuntati invece si ritrovano brigadieri…. senza concorso…. con una domandina…. qs nelle forze di polizia

  • Gerardo

    Visto che per gli insegnanti le retribuzioni (scatti di vecchiaria, non anzianità perchè ci fanno invecchiare) sono state scaglionate in gradoni, uno scatto di anzianità ogni sei-sette anni, ma senza progressione di carriera (non vi sono gradi di alcun genere) chiedo di passare nelle Forze Armate o di Polizia o nei Carabinieri, almeno una piccola speranza di carriera e di progressione esistono.
    Ma nella scuola, che è la base della società, il pilastro della struttura sociale, i docenti sono maltrattati. Chiedo di passare nei corpi di polizia o nelle Forze Armate.

  • Anonimo

    Io sono un graduato degli Alpini e mi viene da dire che senza nulla togliere ai sergenti, sarebbe giusto che col nuovo riordino delle categorie loro passino alla categoria superiore (ruolo marescialli) come noi graduati sarebbe giusto che passassimo alla categoria superiore (ruolo sergenti). Ovviamente tutto questo secondo me per meriti e anzianità.

  • Anonimo

    Sono un Maresciallo dell'Aeronautica. Ho letto con interesse la discussione.. certo non posso essere contento con lo stipendio bloccato e dopo aver visto colleghi molto più giovani di me passare avanti perché la graduatoria è un calderone unico. Faccio il mio lavoro al meglio delle mie capacità e porto rispetto all'Aviere come al Generale….. non mi hanno mica costretto ad arruolarmi.
    Mi spiace leggere insulti, parolacce e prese di posizione che ci dividono.
    Guadate fuori…. crisi o no … noi stiamo bene. Lottare per migliorare la nostra condizione e' lecito ma facciamolo nel rispetto del giuramento prestato. Io non faccio missioni, non ho la pancia piena….campo di stipendio ma ricordo molto bene che al Cancello della Scuola mi sono presentato IO.

  • Anonimo

    IO DICO DOBBIAMO AIUTARCI TRA RUOLI TRUPPA,SERG.,SOTTUFF. CONTRO QUESTA CLASSE DIRIGENZIALE LADRONA CHE SI FOTTONO PIU' SOLDI CHE SOLDI GIA' PARTENDO DALLE 100 ORE DI STRAORDINARI AL MESE SOLO A LORO GLIE LE PAGANO STE ORE BENEFIT UN ALTRO PO COME STI POLITICI MALEDETTI

  • Anonimo

    cari colleghi… tutti… inorganici solo a fare il meglio di ciò che ci compete. Per il resto viviamo sereni e aspettiamo i provvedimenti definitivi… ma lavoriamo e viviamo sereni.

  • Anonimo

    Senza vsp siete finiti..u

  • Anonimo

    Non cè un c……da fare. Qualsiasi provvedimento va sempre e comunque in una unica direzione. Oggi, un Ten. Col. con 25 anni di servizio percepisce lo stipendio da Generale e quindi da Dirigente. Ora dico : Un generale ha in media, uno che comanda una G.U., circa 2,5/3.000 uomini sotto la SUA responsabilità, qualsiasi cosa avvenga, mentre il Ten. Col., pagato da Dirigente capita, in tanti Enti, che non abbia NESSUNO alle dipendenze e quindi responsabilità zero. Ora, non solo continueranno a percepire soldi a go-go ma gli fanno pure il COCER tutto per loro. E' proprio vero : il soldato si lamenta aumentiamo i soldi agli Ufficiali e così la Truppa e i Marescialli sgobbano e loro si prendono onori ed oneri. Un ex delle F.A.

    • Anonimo

      SE FANNO ER COCER COSI' I PANNI SPORCHI LI LAVANO IN FAMIGLIA E SI FANNO I C…I E COMODI LORO

  • Anonimo

    Vi ricordo che i primi corsi vsp hanno fatto un corso più o meno come quello che fanno ora per passare sergente io personalmente 4 mesi con tutte le materie che studiano al corso sergenti

  • Anonimo

    Non si tratta di sputare nel piatto o sminuire la truppa però non mi sembra giusto unificare i ruoli…. io quando parlo con colleghi e gli dico prova a fare il concorso sgt mi rispondono ma de che m,a che me frega, io so arrivato, non me va de studiare e di essere trasferito. … e allora???? Non mi sembra giusto …. io ho studiato, mi sono fatto il mazzo, non mi sento per niente arrivato e sono stato trasferito svariate volte sempre a circa 600 km da casa. …… il problema è che ci hanno bloccato le carriere …. per passare di grado ci vogliono troppi anni …. ho colleghi della truppa che hanno 36/37 anni con 17 anni di servizio e non mi sembra giusto che ancora indossano quel grado …. credo sia giusto far transitare loro nel ruolo sgt e noi con il grado di sgt o 2° C. nel ruolo marescialli…..

  • Anonimo

    Non e giusto che in Italia gli stipendi sono bassi per tutti sergenti graduati e anche chi lavora fuori dalle forze armate

  • Anonimo

    Senza fare populismo o scrivere dichiarazione giusto per ottenere il paluso di altri naviganti su questo blog, io mi chiedo il perchè di tanto interesse nel portare il ruolo sergenti nella categoria di truppa. Il futuro dei tecnici e degli specializzati appartiene a loro, come in passato è appartenuto al "vecchio" iter marescialli. In tal senso, se si pensa ad un sergente come tencico specializzato e anche responsabile di settore, si rende superflua una retrocessione di categoria che tenderebbe a sminuire la già abbastanza blasonata figura legata, troppo spesso, a libere interpretazione da parte di superiori di grado.Ci sono tante cose opinabili nelle forze armate, qualche esempio: le varie omogenizzazioni che percepiscono i nostri dirigenti, i vari step di ausiliaria che percepiscono sempre i nostri dirigenti, pagati per stare a casa e prendere decisioni che potrebbero propinarsi in attesa di una lauta pensione. Ma di cosa vogliamo parlare?

  • Anonimo

    Sergenti,Marescialli,Ufficiali,quando fate le specializzazioni dell'arma a cui siete stati assegnati,il più delle volte è uno stronzo di Vsp a formarvi, sia per la parte teorica che per quella pratica ma indistintamente per tutte le categorie, arrivano sempre quelli che vogliono avere il test di verifica scritto sottobanco, oppure vogliono essere aiutati per il voto delle verifiche orali e se non succede poi passano ai metodi più sporchi… quindi non fate tanto gli scienziati o permalosi perchè, nel momento che vi si spiega qualcosa di più tecnico andate in palla e vi si legge in faccia, al momento della pratica fate delle cazzate incredibili e nel momento delle verifiche piangete, il brutto di tutto ciò è che non vi si può neanche bocciare per una politca che ci viene imposta dai famosi DIRIGENTI (LA POLITICA è SEMPRE QUELLA DEL MAGNA MAGNA), quindi fieri delle vostre gesta andate avanti per la vostra strada convinti di aver fatto qualcosa di buono ma purtroppo non è cosi!

  • Anonimo

    Questo buttarsi fango tra ruoli mi fa vomitare…………io dico questi grandissimi corsi di cui parlate li conosciamo tutti tutti sti scienziati ai corsi non ne ho visti sappiamo a taranto e caserta come si passano i mesi per passare sergenti cosi' come a cassino non so la marina, la maggior parte fanno il concorso piu' per il trasferimento tutte queste migliorie ,responsabilita' e soldi non so dove li vedete io da capo scelto da con oltre 20 anni di servizio prendo piu' di un serg.magg. e piu' di un maresciallo nuovo iter quindi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!riordino del 95 tutte ste cazzate nessuno ha fiatato mo con 3 miliardi de sergenti tutti scienziati .Per la cronaca RADIO NAIA il riordino e' stato approvato non faranno piu' i serg.magg.capi e a tutti gli scienziati daranno un benefit di 1000 euro l'anno e ci saranno molti paletti non passeranno sergenti cani e porci.Per il grande che nomina IO VINCITORE IO HO FATTO IL CONCORSO a bello dopo che tutti i vsp anziani tra cui io abbiamo fatto cavetta e siamo tutti vicino a casa il concorso di sergente non lo ha fatto piu' nessuno perche ormai siamo tutti a casa l'ha fatto il giovincello del 12 corso anche bis co 25 anni di eta' e manco 10 servizio non coprendo neanche il numero di 400 postio quindi automaticamente hanno preso tutti a CASSINO non escono gli incursori finito il corso STATE A ROSICA' E' QUESTO IL PUNTO.

  • Anonimo

    a chi continuamente schifa i "sergentini" ricordate che prima del corso hanno vinto un CONCORSO che anche voi ptevate fare, e che prima di indossare il grado da sergente hanno passato diversi anni nel ruolo truppa magari sputando sangue anche in basi più "rigide" delle vostre e non tutti provano a fare il concorso solo per una questione di distanza dalla propria casa natia ma bensì per avere uno status migliore e uno stipendio migliore (vista la crisi) cercando sempre di migliorarsi e di avanzare nei propri limiti nella scala gerarchica. Prima di buttare fango su tale ruolo medidate e ricordate che nessuno vi ha obbligato a restare truppa..vsp anziani o no che siate. E per i carissimi Nuovi Marescialli che sopra menzionano i 3 anni di corso ..APRITE GLI OCCHI!!! perchè i sergentini per arrivare a tale grado hanno dovuto passare diversi corsi e concorsi che nella loro somma raggiungono quasi i vostri 3 anni, avendo magari dietro le spalle il doppio della vostra anzianità ed esperienza!!!
    Facevano bene una volta a far partire anche i marescialli con i gradi di truppa per poi passare a sergenti e grazie a un concorso, se vincitori, passare in modo permanente nel ruolo marescialli!!!

    • Anonimo

      Eh si, a Cassino è durissima!!! Cmq, scusate l'ignoranza, quali sarebbero tutti sti corsi e concorsi che fate x arrivare al grado di sergente (EI)??

    • Anonimo

      Il corso serg EI dura 6 mesi… 2 mesi + 4 mesi di specializzazione e si diventa serg… nn iniziamo ad inventare cose strane… poi i corsi ke si fanno successivamente sn un'altra cosa…

    • Anonimo

      infatti c'è chi lo ha fatto questo iter!!!!

  • Anonimo

    Rispondo a colui che ha scritto in merito alla laurea e al saper prendere decisioni. Sono vsp, LAUREATO, capace di prendere decisioni per me e per gli uomini della mia squadra! IL GRADO NON DA ALCUNA ONNISCENZA!!! Arrivate tutti in tiro dalle scuole o accademie pensando di avere tra le mani dei burattini ignoranti… poi all'atto pratico (VEDASI IN MISSIONE) siete delle troiette incompetenti che con le vostre "ottime pensate e", come diceva Lei,"decisioni" mettete a rischio la vita degli uomini che purtroppo si trovano sotto i vostri comandi. Vi manca una cosa importante: UMILTÀ!

    • Anonimo

      Giusto!

    • Anonimo

      PAROLE SANTE in piu' di 20 anni di servizio tra una missione e l'altra solo 2 ufficiali sono stati umili dicendoci aiutateci non sappiamo dove mettere le mani in tutte le circostanze………..in accademia (figli di……….nipoti di ……………parente di…………..) so tutti loro il povero civile figlio della merda deve morire.

    • Anonimo

      Bravissimo!belle parole pura realtà.

  • Anonimo

    MA NESSUNO METTE IL SUO NOME E COGNOME NEI COMMENTI?????? DI COSA AVETE PAURA CHE QUALCHE STUPIDO UFFICIALE VI STRONCHI E VI FACCIA DEGRADARE?????? PIU IN BASSO DI COSI NON POTETE ANDARE!!!!!!! SIETE SOLO DEGLI STUPIDI CONIGLI. 1°MAR STEFANELLI MARCO

    • Anonimo

      Non capisco l'esigenza di firmare un parere,qui si discute non si cambia l'italia.

    • Anonimo

      Proprio lei con quel grado non dovrebbe parlare, perché e soprattutto colpa vostra se stiamo messi male.

    • Anonimo

      Ora che si è firmato gli danno una bella… medaglia di carne..o una coppa di mi.nkia

    • Anonimo

      Primo Maresciallo Stefanelli Marco. Ecco un beneficiario della prima Repubblica…Ringrazia Dio che oggi manco caporale vfp1 potresti fare e ti vesti di presunzione…ah povera italia…io ringrazio Dio che oggi ho un lavoro

    • Anonimo

      Marco Stefanelli… sembra un nome da leone alato boh!! cmq invece di stare qua a sparare una miriade di cazzate su chi è migliore o più preparato di altri , dovremmo protestare, ma protestare seriamente per quei due colleghi che per servire una nazione che ci svende sono stati abbandonati in india.

  • Anonimo

    Truppa,graduati,sergenti,marescialli….SVEGLIA ,tranne che per carabinieri e forze di polizia siamo tutti un unico ammortizzatore sociale!!!vorrei rispondere a qualche sergentino dell aeronautica ,dalle mie parti il sergente lo fa chi si trova a centinaia di km da casa,quindi é un po ingiusto che vada a concorrere per migliorare il solito asino che si è classificato ultimo al corso di graduato,questo capita ne 97% dei casi.Ciao a tutti e pensate alle cose reali della vostra vita non al grado in più o meno.

  • Anonimo

    Ragazzi dite la verità per favore. Avete rotto con sto fatto del concorso sorgenti. L'avete fatto solo perché arrivati ultimi al corso in servizio permanente e quindi lontani da casa. Io sono arrivato tra i primi facendomi un sederino così per andare da mia moglie e mi vedo continuamente sergenti ignoranti come capre mentre chi ha studiato come me è rimasto truppa.. MERITOCRAZIA

  • Anonimo

    Abbiam perso il filo della discussione!!unire le carriere nn sara positivo.ne x gli uni ne x gli altri!!!noi continueremeni ad avere la carriera limitata e I vsp continueranno in mansioni di "basso profilo"(secondo le teorie della legge) x tt la vita…anzi butteranno nella mischia anche noi!!
    Sn sergente da poco e capisco che piu che litigare I due ruoli dovrebbero lottare insieme!!

  • Anonimo

    Sono contento che unificano i due ruoli…in America la truppa non esiste…noi siamo indietro di 50anni

  • Anonimo

    Sono fortunato! Si lavora ancora e non ci hanno chiesto soldi da versare…..

  • Anonimo

    ahhaah , ma in quello che leggo ,ci sono proposte di vantaggi SOLO per un solo ruolo che non e' di sicuro il ruolo graduati…………..

  • Anonimo

    Coloro i quali credono che il corso per sovrintendenti, è stato un corso d'aggiornamento si sciacquasse la bocca. Il 4 e 5 corso ancora sta pagando lo scotto dei trasferimenti. Molti colleghi si sono separati a causa del trasferimento, dopo vent'anni di carriera. E non mi sia detto chi te l'ha fatto fare. E la permanenza nel grado, 7 anni non è na cazzata quando da maresciallo a maresciallo ordinario passa solo tre anni e chi vi svezza.

  • Anonimo

    come al solito la guerra dei poveri son daccordo con chi dice che chi è vincitore di concorso è giusto che non retrocede ma è anche scandaloso che la cariera professionale di un graduato e di un serg sia limitata nel tempo ovvero un graduato rischia di finire la sua cariera di avanzamento anche a 35 anni. che stimolo c è per i prossimi 25 anni di cariera? la proposta potrebbe essere che esca un maxi concorso per i serg per passare nel ruolo marescialli concorso che avantaggi sia i serg piu anziani che quelli meno ovvero si per titoli e meriti ma anche di cultura prettamente militare e geopolitica. dopo di che chi rientra si assume la responsabilita di iniziare un iter da mresciallo con i pro e i cotro che concerne la categoria. per coloro che non intendono fare suddetto concorso l opportunita vi e stata data. coloro che si ritroverebbero nella categoria sergrti saranno classificati nella categoria graduati. per i vsp invece la proposta potrebbe essere fino al massimo grado attuale purtroppo ci si arriva solo per anni di servizio dopo di che subbentrano i titoli e i meriti che ti possono consentire di poter rientrare nel grado successivo da serg fino a serg magg cap. sottolineando titoli e meriti e non anzianita di serv.

  • Anonimo

    Valorizzare l'anzianità?! Io andrei avanti x titoli e meriti… mi sembra più corretto e professionale, almeno per noi del nuovo iter… (parlo x l'EI)

  • Anonimo

    Andassero a cagare! Sono Sottufficiale da 20 anni e adesso cosa dovrei fare? Retrocedere nel ruolo inferiore? A costo di mangiare pane e cipolle x il resto della mia vita ma nn vestirò mai il grado da vsp! Rivoluzione caxxx!!!

  • Anonimo

    basterebbe eliminare i concorsi vb e mar ( già risparmi) e aumentare i concorsi truppa! ogni anno far avanzare a scaglioni in base alle disponibilità x titoli gli attuali br nel grado di mar! tutti gli attuali vb e br passano B.C! gli app.sc +5 passano vb e poi dopo altri 5 anni br!

  • Anonimo

    È assurdo io ho fatto il concorso per diventare sergente lo facessero pure i vsp troppo bello cosi fanno lo svecchiamento vanno vicino casa e poi prendono il grado coi punti della miralanza

    • Anonimo

      Ma di quale concorso parli? Quello da SERGENTE? solo aggiornamento professionale. Io da VSP ti dimostro che con i miei corsi so fare molto di più di tanti sergenti . Poi cmq sai cosa penso che o vsp o sergente sempre un cazzo di niente siamo e questa per me è la battaglia dei poveri..

    • Anonimo

      Ciao amico volevo commentare il tuo pensiero. Il vsp e il ruolo dove passano tutti e prima era un punto di arrivo molto desiderato perche dovresti ricevere piu responsabilita diventi sp poi la cosa nn e andata bene. Il primo caporal magg .non si capisce chi e in sp o in ferma breve e questo e il primo errore secondo quando eri neonato e fai parte dei vfb nn volevi essere comandato dal vsp e sicuramente dicevi siamo uguali io nn prendo tutti i tuoi diritti poi passi in sp raccomandato sei ancora lattante ti danno la possibilita di fare sergente raccomandato come sei fai il conncorso passi e poi rompi …. i vsp.caro amico mio prima di scrivere pensa bene che nei vsp ci sono persone con palle che fumano e che anno sputato sangue e magari nn anno fatto il corsetto sergenti perche avevano comprato casa al nord e magari lo mandavi in sicilia o stavi a torino e andavi a Venezia e con la famiglia nn è facile amico mio ora nn fare il gradasso perché sono sicuro che ra maggior parte dei sergenti sono spine invidiose caporali naioni e invidiosi. Io quando vacevo il vfb facevo recupero comp vsp non lo faccio nn ividio gli altri a maggior raggione chi e piu anziano di servizio di me ed e in un ruolo diverso in poce parole amico mio ringrazia dio per averti aiutato e nn sputare in cielo che in faccia ti torna il sergete ci sono tanti meritevoli anziani e troppi naioni

    • Anonimo

      non devi parlare con tale arroganza caro ragazzo quando sei entrato nella famiglia E.I.? guardati bene intorno le condizioni in cui siamo non fai altro che parlare di categorie vsp serg……..sei poveroooooo dentro

  • Anonimo

    valorizzare l'anzianità! eliminare i concorsi civili da marescialli! si deve iniziare dalla truppa! poi dopo tot anni si può passare marescialli! e cmq i marescialli devono essere sempre meno rispetto la truppa!

  • Anonimo

    A me non va di dover passare brigadiere con una retribuzione inferiore…

  • Anonimo

    Vuliemu i picciuli….

    • Anonimo

      Io voglio rimanere truppa e basta

  • Anonimo

    Certo e i marescialli non diamo sbocco nel ruolo Ufficiali?? No loro continueranno a essere la casta!!!

  • Anonimo

    Schifo….

  • Anonimo

    Almeno da m.capo…passo aiutante senza concorso…intanto non mi danno assegno funzionale

  • Anonimo

    Ho sempre evitato i colleghi appuntati (truppa ) che dicevano quello non mi compete, non sono maresciallo, io apro e chiudo la porta, per questo mi pagano, be' ora credo che quei colleghi avevano ragione, con queste idee faremo davvero così, spero che tanti sovrintendenti che si lamentano non siano quelli che occupano una scrivania, ma siano al fronte, sulla strada a combattere con la gente e con i criminali

  • Anonimo

    Dopo queste cose me ne vado in pensione più srereno

  • Anonimo

    La minestra é sempre la stessa. Uno schifo. Per fortuna che sono andato fuori dai coglioni.

  • Anonimo

    Io penso che sia giusto unire i due gradi ma la cosa giusta e nn danneggiare i ragazzi che hanno fatto i sei mesi di corso.

  • Anonimo

    dio esercito!!! rimaniamo a guardaREEEEEEEEE

  • Anonimo

    Complimenti tavolo di contrattazione separato per i dirigenti

  • Anonimo

    Penso che al posto di aumentare gli stipendi regaleranno un grado in piu'a tutti…….che bello . E dovremo pure comprarcerli noi! Il solito schifo

  • Anonimo

    La colpa di tutto nasce dalla riforma del 1995, quando i nostri ufficiali son stati comprati con la Legge dell'omogeneizzazione, Grande Italia, unico paese al mondo dove un capitano prende lo stipendio di colonnello, e un colonnello la paga da generale. Ricordo che una recentissima indagine dell'OCSE ricorda che i dirigenti italiani sono i più ben pagati al mondo.

  • Anonimo

    Altre regalie agli ufficiali…

  • Anonimo

    La verità è un'altra. Non capisco pechè il ruolo Sergenti dovrebbe unificarsi con i Graduati? Ricordo a chi non avesse le idee ben chiare, che la categoria Sottufficiali almeno per le Forze Armate, è composta attualmente da due Ruoli: Marescialli e Sergenti (sono figli della stessa mamma…!!) allora la cosa piu logica se proprio si vuole aprire le carriere a tutti, è unificare la categoria Graduati con quella dei Sottufficiali.

    • Anonimo

      logico e giusto

    • Anonimo

      Figli della stessa mamma, ma nn dello stesso iter… serg 6 mesi e mar 3 anni… regime totalmente diverso… mi pare x niente giusto… se i serg vogliono diventare mar, sputano sangue x 3 anni come ho fatto io e tanti altri… discorso che vale solo per il nuovo iter ovviamente, non per gli anziani!!!

    • Anonimo

      Il sangue lo sputi dopo 20 anni in mezzo alla gente, costretto a sacrificare la famiglia per cagate di lavoro che non portano a niente, ma che affronti perché in fondo ci credi un po'. A litigare con questi toni fate solo il gioco di chi sta' preparando questa riforma che agevolerà come sempre solo il ruolo dirigenziale.

    • Anonimo

      Ritorniamo al modello di 20 anni fa. Carriere aperte dalla truppa al grado di luogotenente. Dimentichiamo il lavoro sbagliato di tutti questi anni. Prendiamo esempio dalla storia se per 50 anni l'esercito ha funzionato non capisco perché adesso dobbiamo stravolgerlo. TANTO SOLDI NON CE NE DANNO COMUNQUE

    • Anonimo

      ma che sangue avete sputato POVERETTI….andate a lavorare lecca culi ahahah

    • Anonimo

      Inizia ad andare tu!!

    • Anonimo

      Giusto..a cosa sono serviti altrimenti i sacrifici se no???
      Io non parlo male dei graduati, non mi interessa, ogni riunione carriere sovrintendente graduati E' UNA STRONZATA!!!!

    • Anonimo

      Ma a che serve indossare un baffo argentato e farti chiamare sottufficiale se nn comandi nulla?
      OGGI IL RUOLO DEI BRIGADIERI È PIÙ VICINO A QUELLO DEGLI APPUNTATI CHE NN A QUELLO DEI MARESCIALLI. Che altro c'è da capire? È sotto gli occhi di tutti.
      anziché ringraziare chi vi ha permesso di guadagnare qualcosina in più aprendovi la carriera per sovrintendenti ora vorreste prendervi tutto il braccio.
      mi sembra un po un ragionamento da arruffoni..nn credete? Nn siete obbligati ad essere d'accordo con me..

  • Anonimo

    Sta arrivando la porcata faremo ricorso!!!

    • Anonimo

      Ti ci pulisci il popo con il ricorso

  • Anonimo

    Dopo 6 mesi di corso brigadiere devo pur preoccuparmi di essere degradato…… uno schifo……. quando moriamo per strada poi ci fanno i funerali di stato

    • Anonimo

      State facendo troppo casino,in fondo solo un corso di aggiornamento avete fatto,e già sputate nel piatto dove avete mangiato per anni

    • Anonimo

      Vai a cagare graduato di merda, tu neanche c.hai provato!

    • Anonimo

      Graduato di merda….mah …..ti senti cosi importante da esternare quello che sicuramente era il tuo ruolo fino a ieri? Ecco perche le forze armate fanno schifo….per gente che ragiona come te.

    • Anonimo

      Sergentino del cazzo non ti è permesso offendere i Graduati. Uno stai facendo la guerra dei poveri. Due tu senza il Graduato come gli altri vali meno di un cazzo. Poi cmq possiamo anche identificarci e confrontarci sul terreno se puo serviere a cambiarti questa assurda e vaga convinzione di essere superiore. Coglione ca scorz e limon

    • Anonimo

      corso di aggiornamento o no ho rischiato di essere trasferito ovunque ma mi sono messo in gioco. voi cosi non fate nulla aprite un pacco di patatine e lo trovate dentro, non mi sembra giusto,tutto qui.

    • Anonimo

      Ma che hai rischiato di essere trasferito….che sl massimo ti cambiano di stazione. .in ambito compagnia. …ma andate a cag.a.re ….

    • Anonimo

      Poveretti tutti….hihihihih

    • Anonimo

      Mi piacerebbe sapere tu da vfb e da vsp dove sei stato e cosa hai fatto? Poi forse ti potrò anche rispondere coglione ca scorz e limon

  • Anonimo

    quando dicono che il grado sergente o equivalente passerà nel ruolo dei graduati non si parla di degradare chi è gia in quel ruolo! Chi ha vinto il concorso per sottufficiale rimarrà tale…l'unica cosa che possono fare è che col tempo i vari sergenti passeranno marescialli,annulleranno il concorso interno per sergenti brigadieri e sovrintendenti e i graduati con l'anzianità prenderanno questi gradi!

  • Non possono farlo, siamo vincitori di concorso e non possono cambiarci lo status senza neanche agevolarci in qualcosa come ad esempio passare al ruolo marescialli!! Prepariamo gli avvocati.

    • Anonimo

      Vorrei vedere come l hai vinto il concorso. ……..

    • Anonimo

      Lo vorrei vedere…pure io

    • Anonimo

      Io credo che sia ora di finirla……scatti ogni 5 anni e scivolo anche per i brigadieri…….io sono appuntato scelto da 9 anni vincere un concorso sempre più difficile…quindi a me la riforma sta bene se la fanno

    • Anonimo

      non possono..non possono….hanno bloccato gli assegni di funzione !!!! possono possono….

    • Anonimo

      non possono??? aha aha ha
      io come altri perdo assegni di funzione da anni e non ho visto rivolte dei brig vincitori di concorso a mio favore…quindi se passero' grazie alla riforma nel ruolo brig non mi sento affatto agevolato nei vs confrronti…..

  • Anonimo

    Una porcata…..spero di andarmene in pensione prima

  • Anonimo

    Per niente d'accordo……perché non ci fanno transitare nella.categoria ispettori anziché quella della.truppa

    • Anonimo

      Grande!!! Bravo ma è più facile per loro affondarci.. Dopo che abbiamo vinto concorsi adesso siamo tutti uguali. Ma va.ff

    • il problema che ci dovrebbe essere una rivolta da parte nostra ……con l aderire di tutti sottufficiali e graduati qualcosa cambierebbe……ma nessuno di noi si muove………qualcosa la dobbiamo far cambiare nelle buone o nelle cattive maniere

    • Anonimo

      rivolta?!? come la buffonata dei caschi… per paura di sanzioni nessuno ha avuto le palle di prendere posizione

    • Anonimo

      Ma voi brigadieri siete già ai gradi apicali della truppa..e per di più upg.
      volevate anche comandare un provinciale magari? ..o indossare il grado di liogotenente?
      fai un bel concorso, studia, vincilo, superi il corso di 3 anni…ti comandi le tue belle stazioni e poi ne riparliamo….basta!

  • Anonimo

    Ai brigadieri, non piace questo riordino…..

    • Anonimo

      Prima ti fai il culo e poi parificano..

    • Anonimo

      Infatti io non credo sia giusto almeno che, gli attuali brigadieri che hanno fatto un concorso e un corso di aggiornamento per diventarlo vengano passati al grado di maresciallo allora si

    • Anonimo

      se c'è una categoria martoriata dai vari riordini è quella dei sottufficiali. E per sottufficiali intendo dire quei militari che dopo velletri e firenze, dopo dolore e sacrificio hanno indossato i baffi d'argento di quello che una volta era il primo grado sa sottufficiale di una lunga carriera che culminava col grado si Maresciallo Maggiore Aiutante. Poi un giorno si sono inventati gli Appuntati UPG e dopo li hanno fatti diventare brigadieri per decreto, quello stesso giorno tutti son diventati marescialli, nascono e muoiono marescialli…. hanno distrutto la spina dorsale dell'Arma e ne hanno creato una di silicone con la 4^ forza Armata. Ora quegli appuntati diventati UPG e per decreto Brigadieri vogliono in forza di un ennesimo riordino un ennesimo decreto per diventare marescialli….. scusate basta porendere per il culo…..

    • Caro collega io non sono mai stato appuntato e tanto meno Up? Nel lontano 1997 ho fatto un concorso, l'ho superato e sono andato a fare il 1 corso da Vice brigadiere. Ora sono Brigadiere capo e nessuno mi ha regalato nulla.

    • Anonimo

      E aggiungo che il trimestrale Brigadieri post riforma 1995, è come quello per si accedeva al concorso interno per Maresciallo ante 1995.

    • Anonimo

      Prima se la prendono con gli ufficiali e ora anche con i marescialli….ahahhaha….ma smettetela di parlare per "sentito dire".
      Per comandare ci vuole conoscenza del diritto e sensibilità nn servono le mix all'estero né essere bravi in poligono. Comandare equivale a ragionare per molti nn ad agire per se stessi.
      Per la cronaca…gli ufficiali dell'Arma conseguono una laurea magistrale ed i marescialli (perno dell'Istituzione) quella di primo livello…si arriverà al punto che i marescialli se vorranno diventare ufficiali dovranno fare un corso biennale dove conseguiranno la laurea specialistica o essere già in possesso del titolo e fare un corso annuale.

  • Anonimo

    Intanto hanno buttato briciola nel recinto mentre si sistemano a meglio le cosette loro..e tutto il mondo a litigare per la mollica…
    Questo ci meritiamo??
    Adda veni!!!

  • Anonimo

    nn cambierà nulla se no i superiori si lamentano che loro si sono fatti un mazzo e adesso passare così facilmente i gradi a loro gli prudono

  • Anonimo

    La marina è in queste condizioni per colpa vostra

    • sono passato in mezzo a tanti riordini durante il mio periodo del servizio militare (36 anni e non la chiamo carriera dal 70 al congedo) ma nulla e mai cambiato sono stato usato elogiato dai miei superiori ma solo perché ero utile alla loro carriera dal movimento democratico sott/li alla nascita dei comitati di rappresentanza ad oggi cosa è cambiato ? nulla e mi rivolgo principalmente ai giovani dovete ancora combattere per raggiungere una degna situazione ma ora avete delle armi importantissime la cultura e questa vi permetterà di affrontare e discutere argomenti inerenti il vostro status non fatevi prevaricare dall'apparenza dei signori ufficiale perché loro credono di esserlo veramente

  • Sono solo Bozze che ci possiamo fare una cosa sola…. Cmq niente è stato APPROVATO e niente è STATO DECISO !!!!

    • chiedere 100 per avere 50. Di sicuro qualcosa di quello proposto verrà accordato!

    • Anonimo

      Laureatevi, imparate a prendere decisioni e a fare la differenza: è facile lamentarsi degli Ufficiali quando si è abituati solo a eseguire e non prendersi responsabilità.

    • Anonimo

      ma lascia stare va

    • Laureatevi..??? Ahahajah in questo 'paese' di meritocratici… Ma non renderti RIDICOLOOOO!!!!!!!

    • Laureatevi..??? Ahahajah in questo 'paese' di meritocratici… Ma non renderti RIDICOLOOOO!!!!!!!

    • Mi sa tanto che Anonimo è un ufficiale… uno di quelli che si è preso la laurea studiando in ufficio, per segnarsi le ore di straordinario!!

    • Anonimo

      Sicuramente………….. ma poi che tipo di laurea? e non sarebbe meglio dimostrare cosa si è capaci di fare con questa laurea? magari fuori dalle 4 mure di una caserma

    • Gia che sei anonimo ha il cuor di leone e spero di non incontrarti mai ne come ufficiale e ne come uomo. Non è la laurea che fa la differenza e neppure la presa di responsabilità. Bisogna avere rispetto dei sottufficiali perche rappresentano una parte importante ed essenziale di qualsiasi forza armata, come noi dobbiamo avere rispetto di chi ci comanda. Per cui o laurea o responsabilità ognuno è un meccanismo essenziale dell'organizzazione. Per concludere ritengo le tue considerazioni puerili e infantili non degne di un ufficiale qualora tu lo fossi.

    • Gia che sei anonimo ha il cuor di leone e spero di non incontrarti mai ne come ufficiale e ne come uomo. Non è la laurea che fa la differenza e neppure la presa di responsabilità. Bisogna avere rispetto dei sottufficiali perche rappresentano una parte importante ed essenziale di qualsiasi forza armata, come noi dobbiamo avere rispetto di chi ci comanda. Per cui o laurea o responsabilità ognuno è un meccanismo essenziale dell'organizzazione. Per concludere ritengo le tue considerazioni puerili e infantili non degne di un ufficiale qualora tu lo fossi.

    • Anonimo

      Ho visto molta più responsabilità e buon senso nel ruolo truppa e sottoufficiali che in quello ufficiali.

      Ciao a tutti e lottate per avere ancora i sottoufficiali.

      Un maggiore in pensione.

    • Anonimo

      Ho la laurea, sono sottufficiale, sono comandante di motovedetta con 11 persone di cui sono responsabile, sono stato capo componente su un pattugliatore con 9 fantastici collaboratori alle mie dipendenze per i quali prendevo io le decisioni e facevo la differenza … Per cui vorrei suggerire all'anonimo laureato ufficiale che asserisce che i sottufficiali eseguono senza assumersi responsabilita di andare a fare sonoramente dove sa lui…. E comunque da laureato dovrebbe sapere che ufficiale si scrive con la lettera minuscola!!!!

    • Anonimo

      Dico solo all'anonimo ke ognuno è responsabile di se stesso. Se qlk volta l'anonimo fosse andato in afghanistan o in qualsiasi altra parte, forse saprebbe cosa farsene della laurea……

    • Anonimo

      Compá…..la laurea non serve a nuente se non hai le palle…..

    • Anonimo

      guardate che i laureati in divisa il mondo non sa che farne.
      come si dice da noi una nave con truppa e sottufficiali gira il mondo ,
      una di ufficiali affonda in banchina

    • Anonimo

      La laurea presa e' quella alla scuola allievi, tutto pagato.. altri titoli in convenzione con l Arma, esclusi i mililtari di truppa. E' troppo facile cosi.

    • Anonimo

      Anonimo12 gennaio 2014 01:45
      Laureatevi, imparate a prendere decisioni e a fare la differenza: è facile lamentarsi degli Ufficiali quando si è abituati solo a eseguire e non prendersi responsabilità. Rispondo anch'io:
      …ricordo che l'ufficiale delle FF.AA. e FF.PP. accede in accademia senza alcuna laurea. Durante i due anni, tutti, conseguono il diploma di laurea in forma ridotta, cioè non equiparabile al titolo conseguito presso gli atenei statali. Quindi, è solo questa… la differenza cui parlava l'anonimo. Al contrario la laurea specialistica e/o magistrale è obbligatoria per poter partecipare ai concorsi: ad es. quello in polizia, magistratura, ecc….

    • Anonimo

      SE POSSO…GLI UFFICIALI IN FIN DEI CONTI SANNO SOLO CHE PARLARE…ALL'ATTO PRATICO??CE LA TRUPPA.CI SONO I GRADUATI…QUANDO SPESSO ANDMO A FA DEI POLIGONI CI SN UFFICIALI CHE DAVVERO NN SANNO PRENDERE UN'ARMA IN MANO..E QUI MI FERMO…LA MAGGIOR PARTE SI RIEMPONO SOLO LA BOCCA…SE POTESSI SAPETE QUANTI NE MANDEREI A ZAPPARE…

    • Anonimo

      Sono un maresciallo maggiore dell'Arma in congedo.
      da quando per comandare devi essere un provetto tiratore? Cosa c'entra il comando con il tiro? Vi puzza la bocca di latte. Oggi avete tutto e volete ancora di piú.

  • COCER DIRIGENTI…….E CHE TE LO DICO A FARE……..

  • COCER DIRIGENTI…….E CHE TE LO DICO A FARE……..

  • VERGOGNOSO

  • Anonimo

    Non credete che i nostri ufficiali già pappano troppo?

    • Anonimo

      Non solo si pappano tutta la pappa a disposizione, ma sono anche di scarso profilo professionale perché quasi tutti raccomandati. Per non parlare poi del profilo umano. Avrebbero difficoltà anche a guidare una mandria di pecore!

    • Anonimo

      Il problema non è tanto il riordino dei gradi ma le responsabilità che si danno alle varie categorie. Infatti siamo tutti in spe. Infatti un Vsp non può comandare un plotone e un sergente si. O non può essere consegnatario di un'armeria ma solo l'utilizzatore. Se si facessero meno ufficiali che alla fine hanno Cmq una carriera di comando a livello regimental molto breve si darebbe più responsabilità al ruolo sott/Vsp si andrebbe a risparmiare tanti ma tanti soldi. Ma purtroppo finché stanno bene i nostri ufficiali che si hanno studiato per 5anni ma arrivati dopo l'ultimo periodo di comando da capitano non sanno più cosa fare se non la scuola di guerra. Poi per rispondere ai miei cari colleghi Vsp pensate che noi in tutti questi anni non siamo riusciti a fare una cassa Vsp come gli ufficiali e sott/le. E come ha detto qualcuno dovremmo essere più Uniti noi e i nostri sott/li inquanto siamo noi la spina dorsale di tutte le forze armate. Siamo Noi che in missione rischiamo non il capitano O simili e siete voi che pattugliate per strada non il dirigente o il capitano comandante di stazione. Speriamo in bene. E per ultimo pensate che siamo anche una delle forze armate più vecchia di età che c'è in Europa. Pensa che tra 5/8 anni avremo una media età di 40/45 anni e sicuramente faranno un'altro decreto. Bisogna tenere duri.

    • Anonimo

      caro anonimo, io non nascondo mai chi sono, ma credo che per noi sarebbe meglio guardare il nostro, non credo che il parlare risolva i problemi, comunque, spero che per noi possa esserci un beneficio economico, e credimi non mi arrendo, combatto aspettando l'occasione giusta sappi che e bene aspettare, tanto arriverema al punto di rottura. ciao e buona giornta

    • Anonimo

      Mio Nonno è morto seduto su una pietra aspettando