11
Shares
Pinterest Google+

E’ prorogata fino al 31 dicembre 2017 l’efficacia delle graduatorie vigenti del personale dei Corpi di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco unitamente all’efficacia delle graduatorie dei concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato, vigenti alla data di entrata in vigore del decreto n. 101 del 31 agosto 2013, relative alle amministrazioni pubbliche soggette a limitazioni delle assunzioni.

E’ una delle novità prevista dalla legge di stabilità, per cui resteranno valide fino al 31 dicembre 2017 solo le graduatorie approvate dopo l’entrata in vigore del decreto legge D’Alia, ossia quelle a cui si è dato il via libera prima dell’1 settembre 2013. Per tutte le altre non c’è alcuna certezza. Almeno al momento.

Infatti il limite posto dalla Legge di bilancio Legando ha l’aver fatto riferimento esclusivo all’entrata in vigore del decreto D’Alia, tagliando fuori dalla proroga tutte le graduatorie approvate dopo il 1 settembre 2013.

Per questo sono in molti a richiedere l’intervento di un decreto mille proroghe che di fatto posticipi di due anni tutte le graduatorie vigenti al 31 dicembre 2016.  E’ stata l’onorevole Tiziana Ciprini del M5S a richiedere tale intervento. Ma per il momento niente da fare.

Previous post

CAPO DELLA POLIZIA: NON SPRECHIAMO RISORSE CON I MILITARI, RECUPERIAMO GLI AGENTI AUSILIARI

Next post

BOMBA AL COMMISSARIATO DI ANDRIA. POLIZIA "AZIONI COSI' VILI NON CI FERMERANNO"