4
Shares
Pinterest Google+

Il Co.Ce.R. della Marina Militare ha diffuso un comunicato sull’intervento dei militari italiani in Libia, approfondito ieri dal Ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

“Ancora una volta i nostri marinai sono lo strumento con cui il governo intende ripristinare legalità e fornire supporto a Paesi in difficoltà. La necessità di predisporre un dispositivo aeronavale nazionale per le attività di controllo e contrasto all’immigrazione illegale e dal traffico di essere umani, vedrà la Marina Militare protagonista nel mare territoriale e nelle acque interne liriche. Non sono certamente nuovi a questo tipo di attività i marinai italiani, impegnati da sempre in prima linea in ambito internazionale, ma il sacrificio non è compensato nella giusta misura, e nessun supporto è dato alle famiglie che restano in attesa del ritorno dei loro congiunti.

Riteniamo dunque opportuno anticipare che nell’imminente attività concertativa, sarà nostra pregiudiziale porre la questione per definire in via strutturale indennità pienamente corrispondenti alle interminabili e faticose giornate trascorse in mare e nei porti esteri distanti dai propri affetti. Altresì, verrà trattata la questione relativa alla corresponsione in tempi certi di quanto previsto. Un caloroso saluto agli equipaggi della Marina Militare che parteciperanno alla missione in Libia, certi che, ancora una volta, saranno l’orgoglio di questo Paese.”

Previous post

PROTOCOLLO D’INTESA TRA CARABINIERI E INPS: CON IL POLO NAZIONALE ARMA DEI CARABINIERI ACCENTRATE LE PRESTAZIONI PREVIDENZIALI

Next post

TRAGEDIA SULLA STRADA: MUORE POLIZIOTTO 40ENNE