19
Shares
Pinterest Google+

‘Sono passati ben 17 mesi da quando per personale delle Forze Armate è stato previsto il cedolino unico NoiPa e ancora adesso si registrano pesanti ritardi nei pagamenti. continue e gravi carenze tecniche sul sito, scarse informazioni Gli utenti continuano a lamentarsi inviando segnalazioni e scrivendo commenti di protesta sul sito. Ma niente è cambiato. Una situazione scandalosa che causa serie ripercussioni sulla vita dei militari e delle loro famiglie e che deve terminare immediatamente”.

Lo afferma la deputata Tatiana Basilio, componente del Gruppo Parlamentare “Movimento 5 Stelle-presso la IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati. Per questo abbiamo depositato una risoluzione in Commissiene Difesa impegnando il Governo ad assumere iniziative per implementare immediatamente le capacità tecniche del sistema, recependo anche i sistemi precedenti che le Forze Armate utilizzavano per l’elaborazione e l’emissione dei Cedolini, in modo tale che il sistema NoiPa possa finalmente funzionare a pieno regime.

Inoltre chiediamo che vengano adottate tutte le iniziative necessarie per garantire la massima informazione. assistenza tecnica/amministrativa e trasparenza nei confronti degli utenti. Con NoiPa si sono verificati disagi che mai si erano verificati nel passato e il Governo ne ha la piena responsabilità. Noi continueremo a impegnarci affinché venga risolta una situazione che penalizza il personale delle Forze Armate e. in generale, i dipendenti della Pubblica Amministrazione. conclude la deputataBasilio.

Previous post

“DA QUESTA CASERMA NON DEVE USCIRE NIENTE, DOBBIAMO ESSERE COME LA MAFIA”

Next post

ARRESTATO COLONNELLO DELLA GUARDIA DI FINANZA