0
Shares
Pinterest Google+

Il Co.Ce.R. Marina Militare in occasione della ricorrenza di Santa Barbara, patrona della Marina Militare e al termine degli incontri avuti con il personale della sede di Taranto e Brindisi ha emesso un comunicato con il quale formula “un fervido augurio di Buon vento alla F.A. ed a tutti i marinai!!”

“Un vento – si legge nel comunicato – che negli ultimi anni si è trasformato in tempesta per il personale, mettendo a dura prova la motivazione per la continua ed incauta scelta di contrarre le risorse nonostante il moltiplicarsi di attività che coinvolgono i nostri equipaggi per volere supremo dello Stato. L’imminente apertura della concertazione dopo 7 lunghi anni dalla scadenza dell’ultimo contratto, deve essere l’occasione per garantire una dignitosa remunerazione per coloro che solcano i mari, dando lustro e sicurezza alla Nazione. Attendiamo dunque l’incontro con il Governo per illustrare le nostre richieste.

Forti dei pressanti bisogni che il personale quotidianamente ci segnala -conclude il comunicato – riteniamo doveroso evidenziare che la specificità, tanto sbandierata, debba essere finalmente riconosciuta con un intervento economico da parte del Governo, cosi come occorre superare l’attuale pagamento forfetizzato irrispettoso della professionalità, dell’impegno profuso e dei sacrifici delle famiglie. Lanciamo infine un appello ai vertici della nostra F.A. e della Difesa affinché sostengano, durante la concertazione economica-normativa, le richieste dei Marinai.”

Previous post

SCHIANTO MORTALE, PERDE LA VITA UN MAGGIORE DELL'11ESIMO REGGIMENTO GENIO GUASTATORI DELL'ESERCITO

Next post

PROCURA MILITARE CHIUDE LE INDAGINI SUI DUE CARABINIERI DI FIRENZE