23
Shares
Pinterest Google+

Durante il rocambolesco inseguimento il malvivente, un cittadino peruviano di 28 anni, nel tentativo di divincolarsi dalla presa, ha spinto uno dei Carabinieri che, perdendo l’equilibrio è caduto dalla rampa di una scala mobile. La fuga del ladro inseguito è terminata nella fermata Spagna della metropolitana grazie anche all’intervento di due militari dell’Esercito impiegati nell’Operazione Strade Sicure.

L’attenzione dei due militari, appartenenti al Raggruppamento Lazio-Umbria-Abruzzo a guida Brigata Sassari, impegnati in un servizio a presidio della stazione della metropolitana, è stata attirata dall’inseguimento lungo le scale mobili della fermata. Con immediatezza la pattuglia dell’Esercito, formata da due paracadutisti del 187° Reggimento, interveniva in ausilio al Carabiniere, bloccando lo straniero con le tecniche di difesa proprie della Forza Armata. Lo straniero, che veniva trovato in possesso di due siringhe e si dichiarava sieropositivo, è stato arrestato dai Carabinieri con le accuse di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, e condotto a Regina Coeli in attesa del processo per direttissima.

Dai successivi accertamenti svolti dai Carabinieri, il borseggiatore è risultato gravato anche da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Roma in sostituzione della misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto.

Tutti i militari impiegati nell’Operazione “Strade Sicure” ricevono uno specifico addestramento propedeutico all’attività, che comprende anche il “Metodo di Combattimento Militare”, un sistema di combattimento a distanza ravvicinata e di autodifesa che risponde alle peculiari esigenze operative militari. Tale metodo utilizza tecniche mutuate da altri sistemi di combattimento militari impiegati da Forze Armate di altri Paesi, dalle arti marziali e sport di combattimento. E’ un sistema aperto, ovvero in continua evoluzione e pertanto in grado di recepire nuove tecniche, soluzioni od accorgimenti qualora ritenuti funzionali ad elevare il livello addestrativo dei militari.

Previous post

ARRESTATO MARESCIALLO DEI CARABINIERI: "HA CHIESTO 2000 EURO MILLANTANDO AGGANCI IN PROCURA"

Next post

RINNOVO CONTRATTO: COMPENSARE LA PERDITA DEL BONUS DI 80 EURO CON 85 EURO LORDI?