0
Shares
Pinterest Google+

Un poliziotto non in servizio risponde al fuoco di un rapinatore e lo ferisce: è successo la scorsa notte a Giugliano in Campania (Napoli), nel giardino che si trova davanti all’abitazione dell’agente. Il malvivente, di origini albanesi, è ora ricoverato in ospedale. A terra la Polizia di Stato ha trovato una pistola 7,65, un bossolo dello stesso calibro e, un’ogiva conficcata nel muro, a poca distanza dalla finestra dal quale l’agente ha sparato.

L’agente svegliato dai rumori provenienti dal giardino, si è affacciato e si è qualificato. Una delle persone presenti in giardino gli sparato,un colpo, mancandolo di poco. L’agente a questo punto ha risposto al fuoco ferendolo.

Infiammano già le polemiche sui social e gli attestati di stima al poliziotto, che come ben sappiamo, dovrà attraversare una lunga trafila giudiziaria per dimostrare non solo il tentativo di rapina ma anche il tentato omicidio e provare dunque la legittimità della difesa