5
Shares
Pinterest Google+
Una sezione di artiglieri paracadutisti del 185° reggimento  artiglieria paracadutisti “Folgore” ha concluso, presso l’area addestrativa britannica di STAN.T.A. (Standford Training Area),  una complessa esercitazione con inserzione strategica a mezzo aviolancio.
I Diavoli gialli, rientrati di recente dall’esercitazione “Summer Tempest 16”, svoltasi in Sardegna, supportati da una componente ACRT del 8° Reggimento Genio Guastatori paracadutisti e da operatori radio del Reparto Comando della Brigata Folgore, hanno pianificato, organizzato e condotto un’operazione avioportata con decollo dall’aeroporto di Pisa, utilizzando le procedure di imbrago in volo in modalità full equipped su un vettore aereo dell’Aeronautica, C-130J, e successivo lancio in Gran Bretagna.
Effettuato l’aviolancio ed eseguito il riordino, il dispositivo ha proceduto con un movimento tattico raggiungendo punti di link-up con truppe alleate britanniche, per poi occupare una forward operating base (FOB) da cui stabilire una firing base fornendo il supporto di fuoco a favore della manovra.
Durante la permanenza sul suolo britannico, l’assetto operativo ha potuto inoltre sfruttare le strutture addestrative del training camp conducendo attività di navigazione diurna e notturna e tiri con armi portatili, consolidando cosi le capacità operative della Brigata Paracadutisti FOLGORE.
Come Folgore Sempre e Dovunque.
image1.JPG
image2.JPG
image3.JPG
image4.JPG

 

Previous post

BRIGADIERE SUICIDA: IL SALUTO DEI COLLEGHI ED IL CORDOGLIO DELL'ARMA

Next post

BONUS FORZE DI POLIZIA: IPOTESI AL VAGLIO PER LA STABILIZZAZIONE 80 EURO